it:lang="it-IT"
1
1
https://www.panoramaaudiovisual.com/it/2022/03/15/bambu-biopic-actor-porno-nacho-vidal-starzplay/

Nacho Vidal - Starzplay - Serie - Bamboo - Protagonisti

Starzplay dal semaforo verde a Nacho, un'industria XXX-L (titolo provvisorio), fiction prodotta da Bambù e La Claqueta che racconterà la vita e il lavoro dell'attore porno Nacho Vidal.

Nacho, un'industria XXX-L, che sarà disponibile tramite Starzplay per la Spagna e l'America Latina, offrirà una "esplorazione" della nascita dell'industria del porno in Spagna ispirata alla vita di Nacho Vidal. Dalla tragicommedia, la serie si concentrerà sul mostrare la realtà delle persone dietro l'industria del porno (che genera più di 500 milioni di euro all'anno in Spagna), mostrando "la loro umanità e le vite esilaranti che conducono". Prodotto esecutivo da Teresa Fernandez-Valdes, che funge anche da showrunner, e Ramon Campos, la serie di otto episodi è scritto da Teresa Fernández-Valdés, Gema R. Neira, María José Rustarazo e Flora G. Villanueva, e guidato da David Pinillos, Beatriz Sanchis e Eduardo Casanova.

Martino Rivas (le ragazze del filo, Il tirocinio) stelle nel ruolo di Nacho Vidal, mentre Maria de Nati (il buon capo, Entrevies) interpreta Sara Bernat, "la prima donna che ha scoperto che il suo talento straordinariamente piacevole offriva al mondo molto di più del semplice sesso". Andres Velencoso (Elite, Velluto) si unisce al cast anche nei panni di Toni Roca, il ragazzo d'oro del porno fino all'arrivo di Nacho Vidal.

Jeff Cooke, vicepresidente senior della programmazione della rete digitale internazionale per Starz, afferma che la compagnia è entusiasta di "portare il nostro pubblico in un viaggio selvaggio, drammatico e comico di Nacho Vidal e dei veri uomini e donne dell'industria del porno degli anni '90". Allo stesso modo, celebra la sua alleanza con Bambù, “che è noto per il suo modo meraviglioso di raccontare storie, che rafforza il nostro impegno a co-produrre contenuti resi localmente e culturalmente rilevanti”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro RSS Feed e non ti perderai nulla.

Altri articoli su , , ,
Di • 15 Mar, 2022
• Sezione: Televisione, produzione televisiva