it:lang="it-IT"
1
https://www.panoramaaudiovisual.com/en/2012/02/28/la-radio-online-ya-tiene-asociacion-aero/

Gli obiettivi di AERO sono condividere e diffondere informazioni rilevanti a livello nazionale e internazionale sulla radio online, i suoi ambienti di crescita, i modelli in evoluzione, l'usabilità e le tendenze, sia in ambiti professionali che nell'ambiente di università, enti, istituzioni e centri di ricerca. studia.

blank

blankL'Associazione Spagnola di Radio Online AERO è stata appena costituita a Barcellona con 18 membri fondatori e 12 milioni di ascoltatori sulle sue onde radio digitalizzate. Paradossalmente, è stata fondata di fronte a Radio Barcelona, ​​​​dove sono state effettuate le prime trasmissioni della radio spagnola, nell'hotel Husa Barcelona situato in posizione centrale. La sua presidente e promotore, Elisa Escobedo, ha commentato che "è stato un processo lungo, ma oggi siamo qui, 18 enti che fondano AERO per fare la storia, e così che la radio online occupi il posto che le spetta come un importante, efficiente e di alta qualità proiezione di mercato medio. Svilupperemo e condivideremo ricerche, analisi e abitudini di consumo che ne fanno milioni di utenti, così che alla fine avremo tutti gli strumenti necessari per progredire nel settore”.

Gli obiettivi di AERO sono condividere e diffondere informazioni rilevanti a livello nazionale e internazionale sulla radio online, i suoi ambienti di crescita, i modelli in evoluzione, l'usabilità e le tendenze, sia in ambiti professionali che nell'ambiente di università, enti, istituzioni e centri di ricerca. studia. Inoltre, l'associazione intende massimizzare le opzioni di monetizzazione del mezzo, lavorando sulla normalizzazione, analisi, ricerca, diffusione dei risultati analitici ed evoluzione di un mezzo che ha già 15 milioni di utenti mensili unici, secondo le misurazioni dello streaming.

Elisa Escobedo, CEO di Audioemotion, promotrice dell'idea dell'Associazione AERO, è stata eletta presidente all'unanimità, e nei suoi sforzi è riuscita a riunire media, agenzie e aziende di vario genere, strettamente legate al mondo dell'online radio, tra gli altri, MPG, Media Contacts, Todo Jingles, Adswizz, Radio Gladys Palmera, Los MegaÉxitos, Rockola FM, Expressa Radio, Scanner FM, I Love FM, Ivoox, Pepe Radio, Grupo Vaguada, iCat.fm, Actuonda, Tecnología 2.0, Pepe Radio e Radionomia.

Le estremità dell'AERO

Sotto il nome dell'Associazione spagnola delle radio online (AERO), i suoi obiettivi sono condividere e diffondere informazioni rilevanti a livello nazionale e internazionale sulla radio online, nei suoi ambienti di usabilità, contenuti, tecnologia, monetizzazione e condividerle in quello professionale, istituzionale e nell'ambito delle università o dei centri di studio.
L'associazione parteciperà ai processi di approvazione di strumenti tecnologici come ad-serving, misurazione e streaming, tra gli altri, oltre a partecipare ai sistemi per l'approvazione di formati e standard pubblicitari, in collaborazione con enti leader come lo IAB.

Dall'altro, svilupperà attività che consentano di analizzare, rafforzare e diffondere il mezzo in termini di audience, risultati, efficacia comunicativa pubblicitaria e sua evoluzione. Collaborare con enti internazionali per quanto riguarda lo scambio di conoscenze e proposte di cooperazione, crescita e analisi congiunta.

All'inizio dell'attività sono state create quattro commissioni di lavoro: Ricerca e Omologazione, responsabili delle aree di normalizzazione, standard, misurazione e formati; Rights and Legal Management, responsabile dei rapporti con le istituzioni nell'area dei contenuti, del diritto d'autore, e dell'ufficio legale a favore degli associati; Mercati, che comprende le aree di agenzie, inserzionisti e modelli di monetizzazione alternativi; e, infine, la commissione Comunicazione e Nuove Tecnologie che si occupa di tecnologie, tendenze e di dare visibilità e posizionamento all'associazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro RSS Feed e non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 28 Feb, 2012
• Sezione: Affare, Radio